domenica 26 agosto 2012

Il famoso retro dei ricami!

Oggi vi parlo di una cosa che non tutti sanno riguardo al ricamo: quel che conta è il retro!
Anche chi afferma di saper ricamare spesso ha problemi di "aggrovigliamento di fili" sul retro del ricamo.
Quel che potreste pensare è: "ma chi se ne frega del retro? Tanto il disegno è sul davanti!"
Vero, ma supponiamo di aver ricamato un'asciugamano o magari delle tende; il retro in questo caso si vede eccome e non è un gran bello spettacolo se è un groviglio di fili spesso 1 cm!
Perciò la bravura della ricamatrice è rendere pulito il retro!
Per quanto riguarda il punto croce ho visto che ci sono vari posti qui sul web (blog, canali youtube, ecc) dove si possono trovare delle lezioni su come fare il retro perfetto. Dal mio canto ho imparato col tempo, da autodidatta, ragionando sui punti da fare prima di iniziare il ricamo.
Ed ecco finalmente a cosa sono giunta:


Questo è un ricamo di circa 3 anni fa; l'unica cosa che "sporca" il retro è la chiusura dei vari fili, che ovviamente da qualche parte vanno chiusi. Ci sono persone che riescono a nascondere pure quelli, ma io ho preferito non farlo, visto che comunque ricamo per lo più quadri il cui retro sarà quindi nascosto dalla cornice.

Non voglio scoraggiare nessuno, anzi scrivo questo post per incoraggiamento a chi cerca di raggiungere la perfezione. Sappiate che non è per nulla difficile, basta un piccolo sforzo iniziale per capire come fare e un pò di pazienza, dopodiché sarà una passeggiata.
Per oggi è tutto, alla prossima! ^__^

Nessun commento:

Posta un commento

Si è verificato un errore nel gadget